panorama
GeneoStoriaFavara

Stemma civico del Comune di Favara

Profilo e finalitą

Home

contatto

Genealogia dei Favaresi

- emigrazione -

Memorie storiche

Curiositą storiche

Etimologia del dialetto

Album delle memorie

Dominazioni e re di Sicilia

Artisti siciliani

Vescovi della Diocesi Agrigentina

 

Archivio curiositą

01

02

03

04

05

06

 

Storiella scandalosa di Guarino
L'arresto della madre di Guarino
Opunzie galeotte
Il ragazzo fenomeno suicida
Visse un piccolo genio a Favara
Prima automobile a Favara
Liti e questioni sull'ereditą Mulč
Deli: natura incontaminata?
Patania, pittore della borghesia favarese
Vicenzu u mutu
150.mo dell'Unificazione
Un angioletto volato in cielo
Un coraggioso appuntato di P.S.
Stefanu Cuppularu
Figlio di un dio minore

 

 

Carmelo Antinoro © 2008

 

 

La madre di Gaetano Guarino arrestata per spaccio di denaro falso

di Carmelo Antinoro

 

Nei primi mesi del 1905 in Favara girava cartamoneta falsa, in particolare biglietti da 20 e da 50 lire, anzi pare che il paese (che già contava oltre 20 mila anime) ne era invaso. Si facevano alcuni nomi di spacciatori che avevano botteghe nella “strada nuova” o corso Vittorio Emanuele. Individuati i responsabili, il 1 aprile 1905 il prefetto mandò in Favara il commissario Franco che, coadiuvato da militari locali e questurini, dopo avere effettuato alcune perquisizioni, ha fatto arrestare la responsabile: Giuseppa Magro intesa Gibbiina, alla quale erano associati Vincenzo Licata (resosi latitante) e Giuseppe Marrone.

Ma chi era questa Giuseppa Magro?: la stessa donna che assieme a Salvatore Guarino si resero protagonisti di una storiella scandalosa nel giorno di Natale del 1900 (vedi articolo), dal cui imposto matrimonio poi nacque Gaetano che, da sindaco socialista di Favara, nel 1946, per la sua grande onestà, pagò il suo tributo di sangue la sera del 16 maggio dello stesso anno).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Geneo Storia Favara