panorama

GeneoStoriaFavara

Stemma civico del Comune di Favara

Profilo e finalità

Home

contatto

Genealogia dei Favaresi

- emigrazione -

Memorie storiche

Curiosità storiche

Etimologia del dialetto

Album delle memorie

Dominazioni e re di Sicilia

Artisti siciliani

Vescovi della Diocesi Agrigentina

 

Luoghi ed eventi

Ponte Cicchillo nei primi anni del 1900

 

Vedute panoramiche

Vie e piazze

Luoghi di culto ed eventi

Palazzi e monumenti

Masserie e ville suburbane

Uffici pubblici e privati

Stazione ferroviaria e ponti

Fonti

Miniere

 

Famiglie e personaggi

I principi di Baucina Biagio Licata e Francesca Maria

 

Personaggi vari e famiglie

Eventi

Militari, Guardia munic., etc.

Religiosi

Scuole elementari

Squadre di calcio

 

 

Carmelo Antinoro © 2008

 

 

L'ALBUM DELLE MEMORIE

di Carmelo Antinoro

 

 

CANONICI

 

Mons. Bernardino Re Vescovo di Lipari (al secolo salvatore)

  Favara 23-10-1883

Lipari 15-1-1963

di Calogero e Carmela Lentini. (foto del 1932 inviata da Antonio Matina)

 

Mons. Bernardino Re Vescovo di Lipari 1883-1963

 

Sac. Giovanni Lentini 1891-1977

Sac. Giovanni Lentini 27-7-1891 25-12-1977 di Alfonso e Grazia Bellavia

Nel 1943-1944 per sua iniziativa Favara ebbe la sua prima Scuola Media. L'incarico di dirigere la scuola gli fu conferito dalla Commissione scolastica provinciale, dopo l'occupazione dagli anglo-americani. Ha pubblicato: "Sulle orme della Santa di Lisieux", Scuola grafica don Orione, Palermo, 1934; "Favara dalle origini ai nostri giorni"; "L'apostolato eroico di Mons. Filippo Jacolino - Vescovo di Trapani", Ed. Scuola Tip. Salesiana, PA 1953.

 

Sac. Amedeo Bruccoleri

  19-11-1882  21-12-1957

di Amedeo e Calogera Nona

Venne ordinato sacerdote il 31 3 1906. Fu archivista e maestro notaro per quasi 40 anni.

 

Sac. Amedeo Bruccoleri 1882-1957

 

Sac. Giuseppe Seggio 1922-1969

Sac. Giuseppe Seggio - Nato a Ravanusa. Per 22 anni svolse la sua missione pastorale a Favara, dapprima come vicario della madrice e poi come parroco della chiesa di san Vito. La sera del 5 maggio 1969, all'età di 47enne, sotto una pioggia dirompente venne assassinato con diversi colpi di pistola in via Umberto a Favara.

 

Frate Gianbattista Migliore da Boccadifalco

19-11-1822  21-5-1891

frate laico, ebbe il dono dei miracoli, visse pieno di virtù e morì da santo nel convento dei Frati minori di Favara.

Frate Gianbattista Migliore 1822-1891

 

sac. Pasquale Cascio 1834-1865

sac. Pasquale Cascio

(di Antonio e Giuseppa Cibella) 1 2 1834  m. 23 7 1865.(inviata da Francesco Maniglia)

 

Prete dei primi del 1900.

Prete dei primi del 1900

 

Antonio Sutera all'apertura del Concilio vaticano II

Il teologo favarese Antonio Sutera (di spalle) all'apertura del Concilio vaticano II, scelto con altri 41 chierici per il tempo del Concilio. La scelta veniva effettuata tra ventimila studenti di teologia delle Università Lateranense e Gregoriana.

Don Antonio Sutera col Papa Giovanni XXIII e il Vescovo C. Lauricella

11 maggio 1963 - Papa Giovanni XXIII con il Vescovo C. Lauricella e  il favarese Don Antonio Sutera, in occasione del 40° anniversario della visita effettuata da Mons. Angelo Roncalli al Seminario di Agrigento, ricevuto dal Canonico Antonio Sutera, Rettore dei seminaristi.

Don Antonio Sutera col Papa Paolo VI, il vescovo Petralia e il segretario don Governante

20 novembre 1963 - Il Vescovo G. Petralia in visita a Paolo VI con il segretario Don Governante e Don Antonio Sutera. In detta occasione il nuovo Vescovo di Agrigento nominava Sutera suo segretario particolare.

Don Antonio Sutera in conversazione col Papa Paolo VI

Don Antonio Sutera in conversazione col Papa Paolo VI

(inviate da Antonio Sutera)

 

Gruppo di ragazzi alla prima comunione del 28 maggio 1957, con al centro l'arciprete Giuseppe Minnella Rizzo. (inviata da Raimondo Lentini)

Ragazzi alla prima comunione del 28 maggio 1957, con al centro l'arciprete Giuseppe Minnella

 

Geneo Storia Favara